ASPOC College per costruire il futuro

Aiutaci a facilitare l’autonomia dei giovani con disabilità intellettiva della provincia di Lecco, potenziando l’acquisizione di nuove capacità e competenze per promuoverne l’inclusione sociale e lavorativa futura.

Giovani Disabili: Invisibilità e Futuro Incerto!

I giovani con disabilità, dopo la scuola dell’obbligo, sono destinati all’invisibilità: rimangono in carico alle loro famiglie, con sostegni istituzionali limitati quasi esclusivamente al supporto economico. Aumenta così il senso di abbandono delle famiglie e cresce la quota di quelle che lamentano di non poter contare sull’aiuto di nessuno pensando alla prospettiva di vita futura dei propri figli e figlie.

Anche l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità è limitata. Se prima del periodo pandemico solo il 31,4% delle persone con Sindrome di Down sopra i 24 anni svolgevano un’attività lavorativa, dopo il 2022 questa percentuale si è quasi dimezzata. Ancora più grave è la situazione per le persone con altra disabilità cognitiva: a lavorare è infatti solo il 10% degli over 20 e, nella maggior parte dei casi, con contratti non standard e con compensi minimi o assenti.

Nel territorio di Lecco e provincia, dove opera l’Associazione per lo Sviluppo del Potenziale Cognitivo – ASPOC Lab ETS di genitori con figli e figlie con disabilità cognitive, il progetto ASPOC COLLEGE ha realizzato un servizio dedicato per rispondere a questi bisogni.

Il Nostro Progetto: Cosa Vogliamo Fare?

Il progetto ASPOC COLLEGE vuole rispondere al bisogno crescente di inclusione per le ragazze e i ragazzi con disabilità cognitive della provincia di Lecco, che spesso dopo la scuola dell’obbligo si trovano in situazioni di limitate opportunità sociali e lavorative. 

Il progetto vuole sviluppare le loro competenze bio-psico-sociali per favorire l’esercizio dei propri diritti alle pari opportunità, all’inclusione sociale e lavorativa, all’autonomia economica e alla cittadinanza attiva, supportando quindi al contempo i genitori e i familiari.

All’interno di una sede già ristrutturata e multifunzionale, recuperata da un grande magazzino e trasformata in ambiente moderno, modulare, spazioso e luminoso, ASPOC COLLEGE offrirà attività durante tutto l’anno per aiutare i ragazzi e le ragazze con disabilità a sviluppare competenze abilitanti il potenziamento cognitivo, con il supporto di educatori, docenti e tutor.

Il programma didattico affronta argomenti diversificati e molteplici tematiche, tra cui: lo sviluppo cognitivo, la comunicazione, l’autostima, l’arte creativa, competenze digitali e computazionali, il benessere personale, l’apprendimento della lingua inglese, la realtà virtuale per la stimolazione mentale, attività musicali, di team building e giochi logici per sviluppare le competenze logiche e le scienze naturali per promuovere la sostenibilità ambientale.

Nel dettaglio, i fondi raccolti serviranno per:

  • attivare 12 laboratori sulle competenze a scopo di inclusione, autonomia e cittadinanza con il supporto di 5 tutor e 14 docenti, in collaborazione con l’Ospedale di Lecco, POLIMI – Lecco e la Provincia di Lecco;
  • rafforzare il coinvolgimento delle famiglie nello sviluppo di competenze per l’accompagnamento e l’autonomia dei loro figli;
  • coinvolgere gli educatori e sviluppare le loro competenze attraverso riunioni collegiali, occasioni di aggiornamento e momenti formativi;
  • monitorare i progressi dei giovani nell’apprendimento delle competenze specifiche e trasversali dei beneficiari, prevedendo inoltre un confronto periodico con genitori ed educatori per restituire i risultati;
  • collaborare attivamente con il contesto territoriale:istituzioni scolastiche e Università, altre associazioni, tavoli di consultazione istituzionali, presidi sanitari locali, e infine assessorati e uffici comunali e provinciali nell’ambito del lavoro e dell’occupabilità di persone con disabilità;
  • attivare l’Aspoc College Estate per accompagnare le ragazze e i ragazzi con disabilità cognitiva e le loro famiglie nel periodo estivo, grazie a laboratori e attività ludico-ricreative, per fare esperienza e stare insieme sia in sede che sul territorio;
  • acquistare PC e licenze per programmi di Comunicazione Alternativa Aumentativa necessari per supportare la comprensione scritta e orale anche delle persone con bisogni comunicativi differenti.

Chi Aiuteremo Insieme?

Il progetto è dedicato a 20 ragazze e ragazzi con disabilità cognitiva tra i 18 e i 30 anni, ai loro genitori e familiari (ca. 60/70 persone) per dare una concreta risposta ad un bisogno crescente e accelerato dalla fatica e dalla solitudine delle famiglie, successivo all’isolamento sociale dovuto alla crisi pandemica.

Indirettamente, il progetto avrà una positiva ricaduta sull’associazione (circa 200 soci), la comunità locale e i servizi sociali che potranno beneficiare di una ridotta domanda, di una minore tensione sociale e di una riduzione dei costi di presa in carico del gruppo target. 

Cosa Faremo Con La Tua Donazione?

Grazie alla tua donazione, potremo:

  • favorire il potenziamento cognitivo e l’autonomia di un numero crescente di persone con disabilità cognitiva nella gestione della propria quotidianità;
  • promuovere e rafforzare l’inclusione all’interno di ambiti sociali, lavorativi e occupazionali;
  • offrire a sempre più persone con disabilità e alle loro famiglie, maggiori sicurezze e informazioni aggiornate e continuative, rafforzare i rapporti e le relazioni interpersonali per dare loro più fiducia nelle proprie capacità, più tranquillità e una guida per attuare le proprie aspettative per il futuro.  

Insieme, diamo ai ragazzi con disabilità intellettiva la possibilità di sviluppare nuove capacità e migliorare la propria qualità di vita. Dona Ora!


Chi Siamo

Fondazione CESVI è un’organizzazione umanitaria laica e indipendente nata a Bergamo nel 1985. Da quasi 40 anni porta il cuore, la generosità e l’operosità degli italiani nelle emergenze e nei luoghi più poveri del mondo attraverso progetti di lotta alla fame e alle grandi pandemie, per la tutela delle persone e dell’ambiente. Premiata 3 volte con l’Oscar di Bilancio per la trasparenza, è parte di Alliance2015.

Partner Territoriale

L’Associazione per lo Sviluppo del Potenziale Cognitivo – ASPOC Lab ETS riunisce dal 2004 i genitori di ragazzi e ragazze con ritardo cognitivo della provincia di Lecco. Realizza progetti di socializzazione, sostegno psicosociale, formazione, inserimento sociale e lavorativo in loro supporto, in collaborazione con: l’Ospedale di Lecco, il Politecnico di Milano – Polo Territoriale Lecco, la Provincia di Lecco, l’Università Cattolica di Milano e la Fondazione Comunitaria Lecchese.

Le donazioni a favore di questo progetto beneficiano della deducibilità fiscale. Se il tuo profilo anagrafico è completo, non appena possibile ti sarà inviata via email, da Cesvi, la certificazione dell’operazione.

Un progetto di Cesvi Fondazione

In cooperazione con ASPOC Lab ETS

Vuoi fare un Bonifico per questo progetto?

Se vuoi fare solo una donazione a favore di questo progetto senza doverti preventivamente registrare in piattaforma puoi fare un bonifico bancario:
Beneficiario: For Funding Intesa Sanpaolo
IBAN: IT32T0306909606100000047402
Causale da inserire nella descrizione del bonifico: FORASPOC
Se sei un cliente Intesa Sanpaolo, inserisci questo codice al posto del beneficiario del bonifico: 09734, in questo modo non ti verranno addebitate eventuali commissioni.
In questo caso non sarà possibile emettere la Certificazione Fiscale

Condividi:

Correlati

Vincent sharing his internship experience with ASPOC
LEGGI TUTTO
Concerto Coro Gospel Sol Quair
LEGGI TUTTO
Progetto Aspocollege
LEGGI TUTTO
Fondazione Cariplo e Aspoc Lab Ets
LEGGI TUTTO